Nutrizione in RSA: strumenti per scongiurare il rischio di sottonutrizione o malnutrizione

Leggi tutto...
Valutare e monitorare lo stato nutrizionale degli anziani
è molto importante per predisporre una dieta corretta e individuare i problemi come la disidratazione, la disfagia ed anche la malnutrizione.

Leggi tutto...

Vaccinazione contro il nuovo coronavirus Sars-Cov-2

Leggi tutto...Dopo la scoperta e l’isolamento del nuovo coronavirus Sars-Cov-2 nel dicembre 2019 con il successivo sequenziamento genetico nel gennaio del 2020, il mondo scientifico internazionale ha iniziato un percorso condiviso nel tentativo di rispondere alla pandemia.

Leggi tutto...

Le terapie non farmacologiche nelle demenze: per rallentare declino cognitivo e funzionale e controllare disturbi del comportamento

Leggi tutto...

Perché parlarne?

Le demenze rappresentano una vera e propria emergenza sanitaria in termini di crescita epidemiologica, ma anche perché a tutt’oggi non esiste ancora una terapia farmacologica in grado di trattare efficacemente questo tipo di malattie.
In questo tipo di patologie, accanto ai sintomi cognitivi, sono spesso presenti disturbi del comportamento che contribuiscono significativamente a rendere complessa la gestione della persona con ricadute negative sul caregiver.

Leggi tutto...

Cura dell'integrità cutanea: come prevenire e curare lesioni, ulcere e ferite

Leggi tutto...
Il mantenimento dell’integrità cutanea è uno degli obiettivi assistenziali più impegnativi.

L’integrità cutanea è un aspetto fondamentale per l’uomo, in quanto è indispensabile alla protezione dalle infezioni microbiche, dai raggi ultravioletti, dalle elevate temperature, dai traumi meccanici e dalle tossine chimiche.

Svolge un ruolo importante nella termoregolazione, così come nelle interazioni sensoriali con ambiente esterno comprese dolore e piacere.

Leggi tutto...

Le vaccinazioni negli operatori sanitari: un excursus su malattie, benefici potenziali dei vaccini, effetti indesiderati, controindicazioni

Leggi tutto...
I professionisti che operano in ambito sanitario
(medici, infermieri, fisioterapisti, operatori socio-sanitari, assistenti sociali, educatori, animatori, ecc.), a causa del loro reiterato contatto con i pazienti, sono sia a elevato rischio di esposizione, che di trasmissione di malattie infettive, parte delle quali prevenibili attraverso la vaccinazione.

Leggi tutto...

Declino cognitivo: definizione, scale di valutazione e linee guida

Leggi tutto...
Le funzioni cognitive sono quelle capacità che ci permettono di percepire il mondo intorno a noi e di relazionarci con gli altri.
Il declino cognitivo è la perdita di una o più funzioni cognitive e non riguarda tutti gli individui allo stesso modo.

La valutazione dello stato cognitivo di una persona anziana è parte di una valutazione più ampia denominata valutazione multidimensionale dell’anziano (VMA) e determina il cosiddetto stato di fragilità della persona.

Leggi tutto...

Declino funzionale: definizione e strumenti di valutazione

Leggi tutto...
Il declino funzionale è la diminuzione della capacità fisica potenziale
, che si osserva durante l’invecchiamento dovuta alla complessa relazione tra invecchiamento genetico, malattia e disuso.

La valutazione dello stato funzionale di una persona anziana è parte di una valutazione più ampia denominata valutazione multidimensionale dell’anziano (VMA) e determina il cosiddetto stato di fragilità della persona.

Leggi tutto...

Come prevenire le cadute, gestirle e misurarne il rischio in RSA

Leggi tutto...
Le cadute rientrano tra gli
eventi avversi più frequenti nelle RSA e negli ospedali e possono determinare conseguenze immediate e tardive anche gravi.
Le persone anziane presentano un maggior rischio di caduta.

Leggi tutto...

Dolore: classificazione, scale di valutazione e misurazione

Leggi tutto...
Il dolore è una condizione comune tra le persone anziane
. Spesso non viene adeguatamente riconosciuto e trattato.
Le terapie utilizzate sono spesso inconsistenti o non mirate.
Il dolore può associarsi con disturbi dell’umore che incidono pesantemente sulla qualità di vita.

Leggi tutto...

Protezione e tutela

Leggi tutto...
L’opportunità dell’uso della contenzione è discutibile in molteplici circostanze
, occorre tuttavia sottolineare che in alcuni casi la contenzione è giustificata e richiesta per favorire un bilanciamento corretto tra indipendenza, libertà del soggetto e sicurezza.


Leggi tutto...

La gestione dei farmaci nelle RSA

Leggi tutto...
La gestione del farmaco è un processo complesso che richiede grande attenzione in tutti i setting assistenziali.

Nelle RSA i rischi sono considerati potenzialmente superiori rispetto a quelli in ospedale, perché gli assistiti sono soggetti molto medicalizzati, con prescrizioni farmacologiche eseguite da medici esterni alla struttura (MMG) e con somministrazioni che non vedono la presenza costante del personale infermieristico.

Leggi tutto...