Problematiche etiche delle cure nei pazienti con declino cognitivo: il convegno a Firenze l'8 novembre

cure etica pazienti declino cognitivo
22/10/2019

Problematiche etiche della pianificazione condivisa delle cure nei pazienti con declino cognitivo

8 Novembre 2019
Villa La Quiete, Via di Boldrone, 2 - Firenze
ore 14.30 -18.30

La legge 219/2017 segna una tappa importante nella tutela dei diritti civili.

Sia le dichiarazioni anticipate di trattamento (DAT) che il rispetto della volontà del cittadino gravemente malato, mediante la programmazione anticipata e condivisa delle cure, rappresentano una significativa affermazione del principio di autodeterminazione.

Il principio del consenso informato riceve da questa legge un sostanziale riconoscimento giuridico.

Tuttavia ciò presuppone un'informazione, un colloquio corretto col cittadino e la sua integra capacità di intendere e di volere. Anche se chiunque può cambiare idea e aver modo di farla valere.

Quando comprensione e volontà si dissociano e lentamente scompaiono, qual è il limite del valore tra le decisioni precedenti e ciò che il paziente sembra ora desiderare?
Un problema squisitamente etico e giuridico ma che medici, infermieri e familiari vivono frequentemente.

Cerchiamo, in questo convegno, di approfondire questo intricato problema, con la speranza di dare linee di comportamento nell'interesse di chi soffre.


Apri il programma del convegno

La Regione Toscana ha attribuito all’evento n. 2.8 crediti ECM
La partecipazione è gratuita ma è necessaria l’iscrizione.

Per iscriverti compila il form di registrazione



Per saperne di più:




immagine: Photo by Javier Allegue Barros on Unsplash