Batterio New Delhi cos’è e come la Toscana sta facendo fronte all’emergenza

batterio killer ndm toscana
18/09/2019
NDM è l’acronimo di New Delhi Metallo beta-lactamase, un enzima prodotto da batteri presenti nell’intestino in grado di distruggere molti tipi di antibiotici. Prende il nome dalla sua prima identificazione nel 2008 in un cittadino svedese precedentemente ricoverato in India, a New Delhi.

Tra i farmaci che vengono resi inefficaci vi sono i carbapenemi: una classe di antibiotici utilizzati per le infezioni gravi.

Leggi tutto...
Approccio biografico negli anziani assistiti in RSA: una revisione sistematica sull'efficacia della narrazione delle storie di vita

approcci biografici anziani rsa
03/10/2019
Il trasferimento in una Residenza sanitaria assistenziale può portare un anziano, almeno inizialmente, a provare sentimenti negativi come solitudine, depressione, perdita di autonomia e in generale un peggioramento della propria qualità della vita.

Tra gli interventi utilizzati per prevenire o compensare condizioni patologiche e far fronte ai sentimenti negativi percepiti dagli anziani residenti in struttura, vi sono gli approcci biografici, che utilizzano le narrazioni del proprio passato con lo scopo di rafforzare l’autoefficacia, promuovere l’accettazione e migliorare la qualità della vita.

Leggi tutto...
Problematiche etiche delle cure nei pazienti con declino cognitivo: il convegno a Firenze l'8 novembre

cure etica pazienti declino cognitivo
22/10/2019

Problematiche etiche della pianificazione condivisa delle cure nei pazienti con declino cognitivo

8 Novembre 2019
Villa La Quiete, Via di Boldrone, 2 - Firenze
ore 14.30 -18.30

Leggi tutto...
Demenza e declino cognitivo: ci sono fattori di rischio modificabili per prevenirne o ridurne l’insorgenza? Dall’OMS una nuova linea guida

declino cognitivo demenza linea guida oms

18/09/2019
La demenza è un problema globale di salute pubblica in rapida crescita. Nel mondo, circa 50 milioni di persone ne soffrono, di cui il 60% vivono in paesi a basso-medio reddito. Inoltre, ogni anno ci sono quasi 10 milioni di nuovi casi. Il numero totale di persone con demenza raggiungerà gli 82 milioni nel 2030 e 152 milioni nel 2050. Questo comporta conseguentemente un aumento dei costi e la perdita di produttività per interi paesi, governi, comunità, famiglie. Nel 2015, il costo sociale globale è stato stimato in USA attorno agli 820 miliardi di dollari, equivalente all'1,1% del prodotto interno lordo globale (PIL).

Leggi tutto...